lunedì 27 novembre 2017

Il Natale...quando arriva, arriva!

Ciao a Tutti e ben ritrovati sul Blog di Arte per Te!
Voglia di silenzio e di scrittura mi hanno spinto sino alla tastiera oggi, per comunicarvi il mio "sentire" il Natale! Quel magico periodo dell'anno che o si ama alla follia o si odia profondamente! Tu? A quale fazione appartieni! Se mi conosci un pochino saprai di certo che io sono inesorabilmente una "Christmas Addicted"...fosse per me sarebbe sempre Natale! Lucine, scintillii, aspettative di non si mai bene di cosa...fanno parte del mio "io" profondo, anche la malinconia dei cupi pomeriggi nuvolosi, il tepore del lento scorrere del tempo accovacciati sotto ad un plaid, il silenzioso e ritmico bagliore delle luci sull'albero...tutto...tutto mi affascina e mi cattura, risvegliando in me un turbinio di emozioni! Per questo ogni anno vi propongo moltissimi video a tema natalizio, vorrei che tutti fossero pervasi dalla sensazione piacevole che provo, vorrei che tutti fossero gioiosi e che tutti, malgrado i problemi, fossero disposti a prendersi una pausa dal reale e sognare un pò, magari concedendosi del tempo per se e per riflettere, possibilmente creando qualcosa affinchè il Natale possa essere anche un momento creativo !
Certo inutile dire che questo è anche il periodo in cui ciò che non ho più mi manca disperatamente! La mancanza, degli affetti ormai scomparsi, delle persone lontane, di quelli che ci furono amici, in questo momento si presenta prorompente a bussare al mio cuore. Io sono una di quelle persone che facendo l'albero di Natale, pieno di decorazioni "ricordo", passa metà del tempo ridendo e l'altra metà piangendo...mio marito dice che sono pazza, ovviamente lo dice in senso bonario, ma io credo che abbia ragione! Solo chi è tanto pazzo può aprire il cuore ad un turbino di emozioni e rimanerne travolto e scosso talmente tanto da avere poi l'esigenza di sedersi ad un piano da lavoro e creare ancora qualcosa da ricordare per un futuro Natale! Questo è quello che annualmente mi spinge a fare, costruire, sperimentare e glitterare nuove forme per il Natale! Anno dopo anno faccio mio questo periodo concretizzando la mia fantasia in forme sempre nuove, così facendo, carissimi amici miei, sono arrivata a produrre 113 video dedicati al Natale! 113...un numero che viene in soccorso! Anche quando scrivo non posso esimermi dal fare battute stupidine che capisco solo io! Ma concedetemelo...io sono fatta così! Condivido con voi questa raccolta, vi metto il link così che possiate avere un promemoria del Natale di Arte per Te! Che ne dite? Vi piace l'idea? Vi piace trascorrere il Natale in mia compagnia? Voi per me siete fondamentali!
Qual'è la cosa che più vi piace del Natale? Chi la persona con cui vi piace più stare in questo periodo? Chi vi manca di più? Sono curiosa! Voglio sapere di voi!
Io amo enormemente creare decorazioni, ma suppongo lo abbiate vagamente intuito! Adoro stare in famiglia, con mio figlio, mio marito, mia madre ed il mio dolcissimo cagnolino...la casa diventa più che mai il mio luogo in questo periodo! Mi manca in maniera lancinante mio padre...ma non solo a Natale...e mi manca anche la piccola Ombretta, quella di 7/9 anni che la notte di Natale recitava la poesia...si mi manca anche lei! Ora le poesie le ascolto e godo di ogni sillaba...adoro il Natale...ed ancor di più che voi siate qui con me! Iniziamo questa corsa creativa tenendoci per mano, come sempre! Un bacio a tutti e create un Natale scintillante...magari aiutati dai miei tutorial!
Un bacione
Ombretta
Raccolta 113 Video di Natale:
https://www.youtube.com/playlist?list=PL45BA67EAB34EB904


Ultimo video publicato sino ad oggi:



lunedì 27 marzo 2017

Corso di Calligrafia Moderna o Brush Lettering - Capitolo 1: Alfabeto in Corsivo

Ciao a Tutti,
benvenuti da Ombretta sul Blog di Arte per Te!
Oggi vorrei iniziare con Voi una nuova avventura qui, per iscritto! Sul mio Canale Youtube ho pubblicato molti video, che vi allego di seguito, su come "costruire" le lettere dell'alfabeto in bella scrittura. Con questo post vorrei sintetizzare il tutto, rendendo semplice la fruizione dei video in sequenza e fissando con le foto, in maniera visiva, lo sviluppo delle lettere! Allora cominciamo dalla A alla Z il  nostro primo capitolo di questo nuovo percorso!
Ogni capitolo avrà una regola portante a cui si rifarà tutta la trattazione, la regola del primo capitolo è:

1- Quando si scrive una lettera dell'alfabeto, se il tratto è discendente il segno deve essere grosso, se il tratto è ascendente il tratto deve essere sottile.

Impara questa regola in modo pratico, allenandoti a scrivere le lettere che posterò di seguito! Questa è la regola del Capitolo 1, ogni capitolo una regola, prima di passare al capitolo successivo assicurati di aver fatto tua la regola! Mi raccomando allenati!

Iniziamo la carrellata fotografica dell'alfabeto:

"A" maiuscola: Parti dal ghirigoro sinistro , sali velocemente sottile er poi ispessire il tratto compiendo la curva, quindi salu ancora sottile per formare la prima diagonale e riscendi ispessendo. Adesso congiungi i lati della "a" con un asticella trasversale obliqua che sia in salita, quindi sottile e che si ispessisca compiendo il giro del Ghirigoro.
"a" minuscola: Inizia dall'alto a destra e scendi grosso sulla sinistra della lettera, quindi compi il giro risalendo sottile.Abbassa la linguetta con tratto grosso ed hai finito!

Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


"B" maiuscola: inizia dalla parte superiore della barra laterale e discendi dall'alto verso il basso con tratto grosso, quindi assottiglialo salendo per il ghirigoro.Ora fai le gobbe della "b" partendo dall'alto a sinistra, oltre la barra verticale e curva con tratto grosso verso il basso, quindi sali sottilmente e crea un anello da cui discenda grossa la seconda gobba.
"b" minuscola: inizia salendo sottile obliquamente da sinistra verso destra (1),quindi curva a sinistra e discendi in maniera spessa (2), arrivato in fondo sali nuovamente per metà barra centrale e curva a destra con tratto spesso (3 e 4).
Rimangono sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


 "C" maiuscola: sulla "c" davvero poco da dire, inizia come fai solitamente e scendi grosso per poi assottigliarti risalendo alla fine.
 "c" minuscola: Come sopra... ^_^
Entrambe sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

"D"maiuscola: Inizia dalla barra verticale discendendo con tratto grosso,quindi curva e sali sulla sinistra e assottiglia il tratto n salita,ora ridiscendi verso sinistra, ovviamente ispessisci il tratto per poi chiudere la lettera risalendo verso la barra laterale e curvando all'apice inspessendo nuovamente il tratto
"d"minuscola: Inizia come una "a"quindi nella chiusura della lettera sali oltre con tratto sottile, per poi ridiscendere inspessendo il tratto e formando l'asticella di destra.
Entrambe stanno sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "E"maiuscola: Parti da sinistra con tratto spesso discendente, quindi crea il prmointreccio risalendo sottilmente e ridiscendendo con tratto spesso, quindi crea un piccolo nodo e ridiscendi ancora con tratto spesso.
 "e"minuscola: l'unica cosa che voglio dirti sulla "e" minuscola è di partire molto spostato sulla sinistra per poi curvare in salita sottilmente e ridiscendere con tratto spesso, l'essere molto decentrato darà eleganza alla lettera!
Entrambe sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "F"maiuscola: Seguendo l'immagine è intuibile la costruzione di questa lettera, l'unica cosa che ti raccomando è la fluidità del gesto e l'inclinazione che dona alla consonante grande eleganza, questa consonante maiuscola sta sopra il rigo di scrittura!
 "f"minuscola: si costruisce più o meno come una "b" minuscola, ma scende sotto al rigo di scrittura.La minuscola si sviluppa anche sotto il rigo di scrittura.



 "G"maiuscola: parte come una "c" per poi alla fine discendere con tratto grosso sotto al rigo di scrittura con una caratteristica coda che termina con ricciolo.
 "g"minuscola:anche la minuscola sviluppa una parte sotto al rigo di scrittura, parte come una a, per poi far discendere l'asta sino a sotto al rigo, con la tipica conformazione a goccia chiusa.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "H"maiuscola: Davvero particolare l'"h" maiuscola data dall'unione di una "I" maiuscola ed una "l" minuscola o in alternativa una "h" minuscola (qui trovi questa variante di più recente pratica).
 "h"minuscola:La classica consonante, si sviluppa similmente alla b, ma non chiude i tratti nella parte inferiore.
Entrambe si sviluppano sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te



 "I" e"i" si sviluppano entrambe sopra al rigo di scrittura, il fusto centrale discendente e spesso,nella maiuscola si sviluppa a sinistra l'orpello dei ghirigori da cui si prende avvio per la costruzione della lettera.

Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


 "J"maiuscola si sviluppa sopra al rigo di scrittura
 "j"minuscola si sviluppa oltre il rigo di scrittura (in basso) ed ha il puntino in sommità.


"K"maiuscola viene ammorbidita da i ghirigori che si sviluppano in ogni estremità, mi raccomando la morbidezza!
 "k"minuscola ha una particolare conformazione "a cuore" nella parte superiore della lettera che si può capire solo guardando il video allegato.
Entrambe le lettere si sviluppano sopra il rigo di scrittura


Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


 "L"Maiuscola: Si sviluppa sopra al rigo di scrittura, inizia come una "e" maiuscola, ma poi si semplifica discendendo obliquamente e formando l'angolo con un piccolo anello di svolta.
 "l"minuscola: come una "b" minuscola è l'inizio, ma semplificato il termine con barra che discende spessa in maniera lineare.

Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


 "M" e"m" si costruiscono similmente, sopra al rigo di scrittura, qui è necessaria solo una cosa, vista la semplicità della lettera, serve un gesto morbido e fluido derivante da allenamento! I discendenti grossi, gli ascendenti sottili!!!
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

 "N"e "n" si sviluppano come le M!
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te


 "O" "o" variano solo in dimensione ma si scrivono nella medesima maniera entrambe sopra il rig di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

"P"maiuscola, si sviluppa SOPRA al rigo di scrittura.
 "p"minuscola sviluppa la sua gamba sotto al rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "Q" maiuscola si sviluppa come una "o" con una sorta di bavetta inferiore a forma di accento circonflesso, questa consonante si sviluppa sopra al rigo di scrittura.
 "q"minuscola svluppa la gamba sotto al rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te




"R" "r" si sviluppano entrambe sopra al rigo di scrittura, l'essenziale per queste consonanti e la morbidezza delle curve che le costituiscono, mi raccomando siate flessibili, polso morbido e modulate la pressione del pennello.Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

 "S"e "s": si sviluppano sopra il rigo di scrittura, con tratto ascendente da sinistra.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "T" e "t": semplici nell'esecuzione, la forma corretta della "T" maiuscola sarebbe quella di destra, ma io non la amo particolarmente, reputandola al giorno d'oggi, fuorviante. Ti consiglio quindi la versione posta al centro, ma sappi che l'autentica è la laterale.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

 "U" e  "u" si costruiscono nella medesima maniera, entrambe sopra il rigo di scrittura.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

 "V" e "v" costruzioni simili, entrambe sopra al rigo di scrittura,importantissimo il rimanere esile ed elegante della parte destra che chiude la lettera con tratto ascendente!
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "W"e"w" la maiuscola è una "m" alla rovescia, vale anche per lei quanto ho detto sulla sinuosità e la fluidità, la minuscola deve finire esile, il laterale destro sottile, mi raccomando.
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

 "X" e  "x" entrambe si sviluppano sopra al rigo di scrittura, la minuscola scarna e semplice di facile costruzione, la maiuscola orpellata con grandi ghirigori, è importante che siate fluidi e ridondanti nel gesto!


"Y" e "y" si costruiscono nella medesima maniera ed entrambe sbordano inferiormente dal rigo di scrittura.

Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te
 "Z"e "z"la mitica consonante di Zorro, ci ha fatto vedere migliaia di volte col la sua spada come costruirla...ora dobbiamo scriverla però...maiuscola e minuscola possono essere molto simili, anche se nella forma elegante e antica la "z" minuscola scendeva oltre il rigo di scrittura, anche oggi è usata, ma nella brush lettering risulta un pò pesante!
Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te

Corso Calligrafia Moderna Brush lettering created Arte per Te






























Per oggi ci fermiamo qui, ma aspettatevi prestissimo un capitolo numero 2, ove tratteremo della fluidità e del legame tra le lettere! Nel frattempo allenatevi e scrivetemi quello che pensate e ciò di cui avete bisogno per approfondire al meglio l'argomento!
Un grande bacio dalla vostra
Ombretta

Se ti può interessare allego qui dei links (tutti affiliati Amazon) su materiali e testi che uso per fare il corso, ci sono le penne e un testo che reputo carino!
QUI trovi la FUDE Pen PENTEL che uso nel video( Link affiliato amazon):
https://www.amazon.it/gp/product/B000THNGVO/ref=as_li_tf_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B000THNGVO&linkCode=as2&tag=arteperte-21


Qui trovi gli Aquabrush PENTEL(link affiliato amazon):
https://www.amazon.it/gp/product/B002JIN2Q0/ref=as_li_tf_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B002JIN2Q0&linkCode=as2&tag=arteperte-21

 Quesi sono i pennarelli che uso nella prima lezione, i Copic (link ffiliato Amazon):

https://www.amazon.it/gp/product/B01K4L3NIK/ref=as_li_tf_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B01K4L3NIK&linkCode=as2&tag=arteperte-21


Questo è un bel testo che ti consiglio (link affiliato amazon):
https://www.amazon.it/gp/product/8841210141/ref=as_li_tf_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=8841210141&linkCode=as2&tag=arteperte-21


Anche questo è un testo carino che potrebbe aiutarti ad esercitarti (link affiliato amazon):
https://www.amazon.it/gp/product/8841210141/ref=as_li_tf_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=8841210141&linkCode=as2&tag=arteperte-21

lunedì 29 agosto 2016

Vi devo dire una cosa...

Ciao a Tutti,
e ben ritrovati sul blog di Arte per Te! Ve lo ricordavate? Si! Abbiamo anche un bel blog, che da quest'anno tornerà a essere protagonista con spazi dedicati ai prodotti o a tecniche che vorrò approfondire! Ma intanto pensiamo a noi ed alle tante novità che si affacceranno sul nostro canale Youtube!
Avrai sicuramente notato che sto dedicando molto più tempo ai ragazzi, ho approfittato dell'estate per concentrarmi su di loro e farli arrivare su Arte per Te! Ho voglia di giovanissimi e sapete perchè? Perchè penso che loro siano il nostro futuro e voglio fare conoscere loro la possibilità di pensare "con arte"! Mi piace pensare che i più piccoli, invece di vagare sul web a vedere contenuti inappropriati, si fermino a guardare i miei video, mi piace pensarli all'opera mentre riproducono le mie creazioni...mi piace averli qui! Una casa piena di bambini è una casa allegra e con un futuro!
Questo non significa che mi sia dimenticata degli adulti, i contenuti "più seri" stanno per ritornare, settembre ormai è alle porte e la programmazione di Arte per Te riprenderà piena di pittura, icone, restauro, decorazione ecc...! Tornerà tutto! Torneranno le recensione dei prodotti che mi piacciono e rimarrà anche la creatività più divertita!
 A breve ripartirà il corso di disegno sulla pagina Facebook di Arte per Te, ogni giovedì alle 21,00 correggerò i vostri compiti, assegnativi i giovedì precedenti! Se volete partecipare siate presenti il 29 settembre alle 21,00 e capirete tutto! Ovviamente ribadisco che il corso è gratuito!!!!

E allora, ben tornati dalle vacanze, sono felice di avervi nuovamente qui, sono emozionata nel pensare ad un altro anno insieme! Che sia un anno creativo e colorato per Tutti!!!!
Benvenuti ai nuovi iscritti e grazie a chi mi accompagna da tanto!
Vi voglio bene!
Ombretta

Per iscriversi su Arte per Te clicca QUI

giovedì 23 giugno 2016

Bacheca Sweet Memory feat. BoBunny

E' trascorso veramente tanto tempo da quando ho postato l'ultimo articolo, nel riprendere in mano il blog, lo faccio con un progetto che ho adorato fare, un pò per il significato, un pò per la bellezza del materiale usato! Ho da poco conosciuto la BoBunny e sono rimasta affascinata dalla molteplicità di materiali e possibilità creative che offre! Io sicuramente non essendo una scapper userò questi materiali in maniera davvero alternativa, ma per questo progetto ho voluto scimmiottare chi di questa arte se ne intende e vi propongo la mia piccola creazione, una bacheca per ricordare il mio bebè...ormai grandicello! E' venuta fuori una cosa un pò Sicily Style...ma io sono siciliana e quindi ci sta! Eccola, vi piace?


La mia vena nostalgica nasce dall'aver ritrovato l'orma del piedino del mio bimbo, che ho voluto rendere un ricordo da appendere nella sua cameretta. Mi sono divertita ad arricchire la bacheca con abbellimenti fatti a mano da me, le coccardine le ho fatte tutte diverse e non saprei scegliere quella che preferisco, sono deliziose! Le ho ornate con i Brads BoBunny che hanno dato quel tocco in più!


Ho voluto rendere più spiritoso il tutto aggiungendo i Combo Stickers che sono cartoncini spessorati adesivi che arricchiscono davvero tanto la composizione, in maniera pulita ed allegra! Ho scelto girandole e stelline!


La parte da leone in questa creazione la fanno le carte da Scrapbooking, sono meravigliose queste carte, di un ottimo spessore, reggono gli incollaggi senza arricciarsi e le fantasie sono davvero belle! Ho avuto seri problemi per scegliere quale usare, infatti ho optato per un mega-mix che mi desse la possibilità di provarne tante! Pur essendo spesse si piegano molto facilmente e consentono linee e pieghe senza sfrangiature della trama!


Ecco cosa vi occorrerà se vorrete riproporre la bacheca nelle vostre case:
Scatola scarpe
Scrapbooking Paper BoBunny
Abbellimenti vari BoBunny
Stickers BoBunny
Pads BoBunny
Colla acetovinilica
 Forbici e forbicine
Cutter
Colla a Caldo
Foto del protagonista
Glitter
Scotch carta
Laser Cut Chipboard BoBunny
Bottons BoBunny



PHOTO-TUTORIAL
Come prima cosa preferisco preparare gli abbellimenti, questo mi permetterà di organizzare meglio gli spazi successivamente!
Scelgo gli sfondi e le relative misure, quindi decido quanti vani deve avere la bacheca, nel mio caso saranno tre.

Ora costruisco delle coccardine, ripiegando a fisarmonica strisce di carta ricavate da un foglio Celebrative BoBunny a righe e stelline, ne faccio di varie misure e se voglio che siano più grandi unisco due strisce con la colla acetovinilica. Con una coccardina più grande creo una sorta di cornicetta, incollando al centro la foto di Enzo, quindi rifinisco il retro con un disco di carta decorato.


  
 
Adesso decoro lo sfondo centrale applicando l'orma di Enzino che ho trovato, la centro, quindi la ritaglio e la appiccico su di un cartoncino grezzo di dimensione adeguata, quindi rifinisco incollando l'eccesso di carta sul retro del cartoncino ed appiccico la "mattonellina"così creata sullo sfondo che avevo scelto per alloggiarla.



Ora passiamo alle scritte, una sarà facile decorarla perchè già pronta, prendo la scritta Memory dalla confezione delle sagome tagliate a laser della BoBunny, cospargo di colla la scritta quindi la spolverizzo abbondantemente di Glitter rosso e lascio asciugare. Per la scritta Enzo devo usare un pò di inventiva e ricavare il nome "del nano" dalle due scritte che ho a disposizione nella confezione. Sacrifico la forma ben tagliata delle parole Memory e Forever e ricavo un "Enzo" pazzerello...a me piace metterci del mio...che ci posso fare??? Assemblata la scritta del nome la cospargo di colla e quindi un tuffo nel glitter bianco ed il gioco è fatto!


Bene , è il momento di pensare alla bacheca vera e propria. Prendo il coperchio di una scatola di scarpe e divido gli spazi interni alloggiando gli sfondi dei vani precedentemente preparati, segno la loro orma nel cartoncino quindi sagomo i lati, in maniera da renderli continuativi e movimentati come la disposizione dei vani vuole che siano. Questa fase è un pò delicata, non tagliate tutto pensando che il disavanzo  sia tutto da buttare via, pensate prima come, tramite le pieghe , ricostituire le sponde della bacheca. Io ho alzato il lato del vano centrale dal cartone avanzato di  lato, quindi ho ripiegato i precedenti margini a seguire l'ondulazione della nuova forma.


Ora dobbiamo dividere i vani delle tre zone della bacheca, lo farò usando delle striscette di cartoncino alte quanto i margini della bacheca, che incollerò, così i tre settori risulteranno perfettamente divisi!


Ora fodero Tutti i lati esterni ed interni, scelgo una carta da Scrapbooking con fantasia a stelline.
Taglio la carta a strisce se siano un paio di centrimetri più larghe dei bordi, quindi incollo la carta su tutto il perimetro esterno della scatola, stando attenta a sbordare di un centimetro nella parte superiore ed inferiore, quindi rabbocco le parti sbordanti, per fare venire il lavoro più ordinato. Ora con delle fascette alte quanto i margini, più un centimetro, rifinisco il lato interno del margini, usando il centimetro in disavanzo come aggancio sul pavimento della bacheca. Mi raccomando, in questa fase siate "puliti", fate delle fascette più lunghe in modo da abbracciare anche le pareti attigue su cui appiccicherete le altre fascette, in maniera da dare continuità alla foderatura!


Quindi, per finire,  Alloggio gli sfondi e li fisso con la colla.



Adesso rifinisco il retro con un foglio di carta ed applico un gancetto di cartone.


Ora è il momento di alloggiare tutte le decorazioni e gli abbellimenti, è giunto il momento di scatenare la fantasia, ma ricordati sempre di bilanciare la composizione per non farla pendere ne come peso vero e proprio una volta appesa, ne dal punto di vista artistico e compositivo! Ricorda sempre la sezione aurea e le regole cromatiche che ti ho insegnato sul canale Arte per Te, in seno corso di Pittura!

Ecco come ho montato la mia bacheca, ti piace? Morderesti quel piedino...lo so! Ma ormai non è più 17 di numero, ma un bel 30...di quelle dita piccole piccole rimangono un paio di orme e un dolce ricordo che ho voluto celebrare così!






















A breve allegherò il video passo passo!
Un grande bacio
Ombreta

Materiali BoBunny usati per questo progetto:
Scrapbook Paper
Scrapbook Combo Stickers
Noteworthy
Layered ChipBoard
Adhesive Chipboard
Buttons
Laser Cut Chipboard










lunedì 16 marzo 2015

Zentangle: una tecnica da imparare per imparare a disegnare!

Quante volte vi siete sorpresi, magari parlando al telefono, a comporre forme, orientando linee e punti in maniera magistrale, spesso sorprendendovi del risultato di ciò che è nato come uno scarabocchio? Molti "pasticciano" per concentrarsi all'ascolto, altri (la maggior parte) per alienarsi dal discorso che ascoltano distrattamente, focalizzano l'attenzione su un foglietto trovato per caso che diventa la valvola di sfogo, la una  finestra attraverso la quale fuggire da quel momento noioso!
Oggi vorrei catalizzare quell'energia creatrice e capace di grande evasione dalla parte analitica del nostro cervello (la sinistra), usandola per provare ad imparare a riconoscere le funzioni della parte destra del cervello che sono quelle che rendono possibile il disegnare e, al contempo, vorrei che si impostasse nella maniera giusta il movimento utile al disegno. Per far ciò vorrei parlarvi dello ZENTANGLE: un tipo di disegno che serve come mezzo catalizzatore per la meditazione, un metodo inventato e registrato  dagli americani Rick Roberts and Maria Thomas per raggiungere gradi di meditazione profondi.
A noi, in questa sede, poco interessa del metodo in relazione alla meditazione, ci serve di più come strumento per imparare a concentrarci sul foglio senza ammettere distrazioni e per gestire la fluidità del gesto in maniera da rendere il nostro disegnare un gesto semplice, fatto di movimenti pensati ma liberi da vincoli, dove anche l'errore può diventare un arricchimento all'opera. Ci serviremo dello stile Zentangle per superare la paura di sbagliare e imparare ad usare la parte destra del nostro cervello per disegnare...questo almeno sarà il primo passo!
Ma cos'è lo Zentangle,come si disegna con questo stile? Nulla di più semplice, molti di voi lo hanno già fatto senza neanche saperlo! Lo Zentangle originale prevede che si abbia una carta di ottima qualità ed una penna nera eccellente con cui tracciare un quadrato 8,5 cmx8,5 cm., all'interno di questo quadrato andranno poi disegnate delle linee guida in maniera del tutto casuale ed estemporanea che poi dovranno essere riempite  con sequenze di segni (grovigli),  che ne orpelleranno tutti gli spazi bianchi. Sarà la persona che disegna a dichiarare il disegno finito e lo stesso potrà riprendere ad orpellare il quadratino in qualunque momento, quando se ne senta l'esigenza. Proprio per questo è richiesto un formato piccolo e portatile. Le regole, perchè un disegno possa essere chiamato Zentangle,sono: 1- che il disegno sia fatto su carta bianca,con penna nera,
2che le misure siano quelle sopra dette (8,5x8,5 cm)
3) che il disegno non venga mai colorato
4) Che il disegno non abbia alcun elemento figurativo ma risulti astratto
5) che il disegno sia fatto in assoluta concentrazione.
Quindi possiamo dire che gli scarabocchi fatti al telefono non sono Zentangle, ma sono disegni in stile Zentangle.
Proprio questo faremo su Arte per Te, useremo lo Zentangle come stile e non come regola, ne prenderemo i concetti di costruzione e abbracceremo in assoluta libertà questa tecnica,creando opere in stile e non originali!Vi faccio vedere come ho realizzato il mio Zentangle da qui poi prescindere ed evolvere in forme libere di creatività:



Mi sarei potuta fermare qui,ma ormai il mio cervellino era partito...e quando parte chi lo ferma più!Scoprirete con questa tecnica capaictà di concentrazione insperate, e voglia,voglia di non lasciare quel foglio senza prima immettere altri 100 o mille segni...come una calamita attrarrà la vostra attenzione e come in balia di una frenesia creativa sentirete la voglia divertita di continuare...ancora e ancora!
Vi faccio vedere il mio "Ancora"?Eccolo!




Ma la mia è un'esperienza semplice, da neofita mi sono divertita come una bimba a comporre queste forme che prendevano vita sotto alla mia penna,senza che io avessi nessuna intenzione di metterle "nero su bianco".
Nessuna progettualità,nessuno scopo...solo una via da percorrere che può portare ovunque e che porta sempre da qualche parte...con la bellissima sorpresa finale di arrivare ad una meta sconosciuta ed affascinante: l'unico posto dove si sarebbe voluti arrivare potendo scegliere!
Vorrei farvi vedere una carrellata di disegni creati con questo stile, alcuni non riprodurranno alcuna forma se non quella della creatività di chi li ha fatti,altri invece comporranno immagini figurative...entrambe le forme bellissime! Osservate i moduli ed i grovigli e immaginate come voi avreste riempito quegli spazi!
Qui ne troverete davvero tantissimi:
https://www.google.it/search?q=zen+tangle&espv=2&biw=1600&bih=731&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=ghsHVYX0D4rWUYfyg-AF&ved=0CCIQsAQ#q=zen+tangle&tbm=isch&tbs=isz:l&imgdii=_&imgrc=ksGW0J7-9tptNM%253A%3Bn9-tbrSrUaTWvM%3Bhttp%253A%252F%252Ffc08.deviantart.net%252Ffs71%252Fi%252F2012%252F051%252Ff%252F5%252Fzentangle_by_elementjhedren-d4qgddd.png%3Bhttps%253A%252F%252Fwww.pinterest.com%252Fannemiekbouten%252F16a-doodle-zentangle%252F%3B1024%3B787
E qui ne ho selezionato qualcuno cercando a caso su internet, questi riproducono forme di animali Tutte opere prese da internet e non mie!!):






L'artista Banar Designs usa ornare volti di quadri famosi con orpelli in stile Zentangle, creando delle forme d'arte significative ed inusuali, guardate qui:





Ora sapete tutto ciò che c'è da sapere, se la cosa vi stuzzica provate, potete anche colorare il vostri disegni in stile Zentangle, ma prima guardate il video che ho girato dove vi spiego cosa voglio che carpiate da questa tecnica,per metterla "al servizio" del vostro saper disegnare!


 https://www.youtube.com/watch?v=gjRQ76CfHAE